Pagus

Dichiarazione Età

I declare that I am of the age required by law for the purchase of alcoholic beverages.

Dichiaro di avere l’età richiesta dalla Legge per l’acquisto di bevande alcoliche.

Confirm

This site uses cookies to provide you with a more responsive and personalised service. By using this site you agree to our use of cookies.
Please read our cookie notice for more information on the cookies we use and how to delete or block them.

Pagus diventa internazionale: grazie Kaloti!

Pagus diventa internazionale: grazie Kaloti!

06 July 2021

Da febbraio a giugno 2019 Pagus ha avuto il grande piacere di avere della sua squadra Kaloti, una studentessa dell'Università di Porto in Portogallo. Ha deciso di trascorrere l'ultimo semestre del suo master in enoturismo in Valpolicella facendo uno stage con noi e non avremmo potuto chiedere una stagista migliore! Ecco le sue impressioni sulla sua esperienza Pagus e sulla Valpolicella.

Di cosa si occupa il tuo master?

È un programma relativamente nuovo, il nome completo è The International Master on Wine Tourism Innovation (WINTOUR). WINTOUR offre un programma di studio integrato che combina le competenze in Turismo ed Enologia di tre università (Università Rovira i Virgili - Spagna, Università di Bordeaux - Francia e Università di Porto - Portogallo). Le università sono situate in zone turistiche di grande attrattiva, riconosciute dall'UNESCO con il marchio di patrimonio dell'umanità. Hanno anche una lunga tradizione vinicola, sono famose per vini spumanti, rossi invecchiati, dolci e liquorosi. L'obiettivo principale del programma WINTOUR è formare futuri professionisti qualificati nel settore del turismo e del vino, dando loro conoscenze multidisciplinari e multisettoriali.

Wintour-Logo

Wintour logo

In quali altre zone di produzione del vino sei stata?

  • Spagna - Tarragona, Priotrat, Monsant, La Rioja, Penedes
  • Francia – Bordeaux, Linguadoca-Rossiglione, Saint Emillion
  • Portogallo – Porto, Vinhos Verdes, Alentejo, Lisbona, Valle del Douro
  • Sudafrica – Stellenbosch

Perché hai scelto la Valpolicella?

Amo il vino rosso, stavo quindi cercando nel nord Italia una zona che potesse soddisfare questo requisito. Durante le ricerche mi sono imbattuta nella Valpolicella e ho deciso che sarebbe stato il posto perfetto per fare il mio stage. Per esempio, trovo molto affascinante che dalle stesse uve si producano cinque vini molto diversi.

Pensi che la Valpolicella abbia qualcosa di unico rispetto alle altre regioni vitivinicole?

Assolutamente, l'aspetto familiare è sempre presente e molto forte nelle piccole cantine della Valpolicella. È incredibile quanto la visita ad una cantina possa diventare qualcosa di intimo e amichevole, le famiglie ti accolgono nelle loro case, prima ancora che nelle zone di produzione. E il paesaggio poi, è un connubio di impianti a Guyot e Pergole Veronesi. La diversità delle tecniche di produzione e l’unicità del Ripasso mi hanno conquistato.

Kaloti in the vineyards

Kaloti nei vigneti

Perché hai scelto Pagus?

La storia di Pagus mi ha attratto in primis perché si tratta di un’Associazione Culturale. Vive dell'amore che Davide ha per la sua terra e mi piace quando un'azienda ha una storia bella e solida alle spalle.

Com'è stata la tua esperienza con noi?

È stato educativo, ho imparato molto non solo sul vino, ma anche sulla regione, sulla sua gente, sul cibo e su altri aspetti della cultura. Ho imparato molte cose sul business dell'enoturismo, che non avrei mai potuto apprendere da un libro.

Ci puoi descrivere lo stage in tre parole?

Educativo, culturale, istruttivo.

Di cosa tratta la tua tesi e quando la discuterai?

La mia tesi si concentrerà sul tema dell’influencer marketing che è attualmente uno degli approcci della comunicazione che riesce a farsi strada tra tanta offerta e raggiungere il giusto mercato. La discuterò tra l’1 e il 3 luglio a Porto, in Portogallo.

Quali sono i tuoi progetti per il tuo futuro?

Continuare a conoscere il mondo del vino e lavorare in un'azienda innovativa che si occupi di enoturismo.

Ultimo ma non meno importante: qual è la cosa che non dimenticherai mai del tuo stage con Pagus?

La cordialità e la disponibilità dei membri del personale. E l'amore che ognuno ha per il proprio lavoro.

Kaloti and our guide Angelica

Kaloti e la nostra guida Angelica

Intelligente, appassionata di vini e con una personalità straordinaria, Kaloti è stata una boccata d'aria fresca per la nostra squadra. Ti auguriamo tutto il meglio e speriamo di rivederci presto in Valpolicella!

Lascia un commento

Leggi altre news

Resta in contatto