Pagus

Dichiarazione Età

I declare that I am of the age required by law for the purchase of alcoholic beverages.

Dichiaro di avere l’età richiesta dalla Legge per l’acquisto di bevande alcoliche.

Confirm

This site uses cookies to provide you with a more responsive and personalised service. By using this site you agree to our use of cookies.
Please read our cookie notice for more information on the cookies we use and how to delete or block them.

Valpolicella

Valpolicella

La Valpolicella è la zona di produzione vinicola più antica d'Italia, e anche una delle più importanti. Qui il vino continua ad essere creato fondendo sapienza antica e tecniche moderne, utilizzando vitigni autoctoni come la Corvina (uva dal colore viola, dalla buccia spessa con tannini leggeri, sentori di ciliegia e prugna), Corvinone (blu scuro, acini grandi e grappolo a piramide, utilizzato come rinforzo della Corvina, con tannini leggeri e uno spettro aromatico complesso), Rondinella (scuro come piume di rondine, “rondine”, è probabilmente il vitigno più diffuso in Valpolicella), Oseleta (uva a buccia spessa con buoni tannini, raggruppata in piccoli grappoli che sembrano piccoli uccelli, da cui il nome dal termine dialettale per “uccello”) e Molinara (di colore chiaro, ricoperta con una polvere molto cerosa, tanto che gli acini sembrano quasi infarinati provenienti da un mulino — in dialetto, “molino”).

Questa grande varietà di vitigni cresce in diverse parcelle a diverse altitudini in tutte le valli: uniti tra loro danno vita a vini dalle variazioni di aromi e sapori uniche e affascinanti.

Secco, rosso e cordiale, come la casa di un fratello con cui si va d'accordo” – queste le parole con cui Ernest Hemingway descriveva un bicchiere di Valpolicella, un vino che amava notoriamente. Questa zona è la patria del Valpolicella DOC (= Denominazione di Origine Controllata), Valpolicella Superiore DOC, Valpolicella Ripasso, Amarone della Valpolicella DOCG (= Denominazione di Origine Controllata e Garantita) e Recioto della Valpolicella DOCG; l'etichetta “Classico” può essere aggiunta a quei vini prodotti nella zona più antica e tradizionale, comprendenti i cinque comuni di Sant'Ambrogio, Fumane, San Pietro in Cariano, Marano e Negrar.

L'intera area di produzione è di 8.398 ettari e comprende non solo i 5 comuni della Valpolicella Classica ma anche la Zona della Valpantena - ad est della Valpolicella Classica e vicino al centro di Verona -e la Zona DOC con la Valle di Mezzane, la Val d'Illasi e la Valle di Cazzano di Tramigna.

Mentre il Valpolicella DOC e il Valpolicella Superiore DOC sono prodotti utilizzando uve fresche, gli altri nostri vini nascono da un'antica tradizione vitivinicola mediterranea: vinificare utilizzando uve appassite, un modo ingegnoso per creare un vino più forte e per ottenere sapori più complessi e intensi. Questa tecnica si chiama "Appassimento".

Le uve selezionate per il Recioto — un vino rosso dolce, considerato l'antenato dell'Amarone — provengono solitamente da vigneti con esposizione a sud-ovest, dove sono in grado di sviluppare una maggiore gradazione zuccherina, mentre quelle selezionate per l'Amarone — probabilmente il vino più conosciuto di questa zona — provengono da parcelle con esposizione ad est, dove le uve vengono lasciate maturare lentamente, al fine di ottenere il perfetto equilibrio necessario per i vini più pregiati.

La Valpolicella con le sue colline sinuose, i panorami mozzafiato e i verdi vigneti, è terra di cantine, uliveti e di storia. Se cercate monumenti e architetture antiche, qui avrete solo l'imbarazzo della scelta. Tra i tanti siti visitabili nella zona Classica ricordiamo il tempio romano di Minerva, la Chiesa di San Giorgio, uno dei più antichi luoghi di culto del territorio ancora in uso, e le splendide Ville rinascimentali.

Ad ogni passo conoscerete sempre di più la nostra bellissima terra: le nostre guide non vedono l'ora di mostrarvi tutte le sue attrazioni e i suoi sapori! Prenota uno dei nostri tour e preparati a deliziare i tuoi occhi con il paesaggio e a stupire i tuoi sensi con i nostri fantastici vini della Valpolicella!

Vini del territorio

Newsletter