Pagus

Dichiarazione Età

I declare that I am of the age required by law for the purchase of alcoholic beverages.

Dichiaro di avere l’età richiesta dalla Legge per l’acquisto di bevande alcoliche.

Confirm

This site uses cookies to provide you with a more responsive and personalised service. By using this site you agree to our use of cookies.
Please read our cookie notice for more information on the cookies we use and how to delete or block them.

Novaia

Novaia è uno degli angoli più suggestivi della Valpolicella. Unisciti a Pagus Wine Tours per sentire l'autentico vino della Valpolicella

Novaia significa “nuova aia”, un nuovo insediamento in valle.

In uno degli angoli maggiormente suggestivi dell’alta Valpolicella, nella valle di Marano, sulla cima d’una collina morbida e soleggiata, nel quindicesimo secolo viene costruita la villa, dove la famiglia Vaona si trasferisce nel ‘700 e dove ancor oggi abita. Alla fine dell’800, Paolo Vaona inizia la produzione e vendita di vini in bottiglia. Si comincia con Valpolicella e Recioto, in breve apprezzati non solo a livello locale ma anche sui mercati nazionali.

La cantina negli anni ’50 passa al figlio Bruno, il quale muore prematuramente, lasciando orfani i due figli, Giampaolo e Cesare. Per loro non rimane altra scelta che interrompere l’attività di vinificazione e continuare solo quella di produzione delle uve. Giampaolo studia enologia e nel 1973 con il fratello Cesare decide di riprendere l’attività per cui la famiglia aveva guadagnato fama e notorietà. I fratelli riaprono la cantina e scelgono il nome Novaia per la nuova realtà. Una piccola produzione di qualità che cresce e ottiene riconoscimenti negli anni ’80 e ’90. Nel 2005 arriva in azienda la quarta generazione: Marcello e Cristina. Con loro l’azienda va verso la conversione alla produzione biologica avviata nel 2011 e conclusa con la vendemmia 2014 e la certificazione dei vini di tale annata.

Newsletter